Il mio teddy

Il mio teddy
Se vi piace qualche mia creazione, contattatemi

giovedì 24 maggio 2018

BORSE...BORSE...BORSE

Non vi siete mai imbattute su quelle immagini
di donnine in applique' o ricamate sulle borse
stile anni 50
con bei cappelli, ingioiellate, occhiali a farfalla?
che si incontrano per un the', o per ricamare
o lavorare a maglia?
Come sapete, su Pinterest c'e' il mondo intero
ne avevo trovate tante e...
archiviate, nel cassetto dei desideri.
Poi al circolo son saltate fuori queste idee,
di farci una borsa portalavoro con le casette,
poi ho tirato fuori queste immagini,
sono state accolte con entusiasmo
e....
PRONTI   VIA!!!
Ho creato subito la mia così da mostrare come dovevano
essere eseguiti tutti i passaggi fino alla fine
visto che le altre che la faranno non hanno molte nozioni
di patchwork.

Scelta dei tessuti, sempre luuuuuunghissima
questo si, questo no...
alla fine sono andata su tessuti stile anni 50, ne avevo una confezione 
da 12 x 12 cm tutti abbinati fra loro


ecco la mia versione in fase di lavorazione
applique' con termoadesiva e zigzag con la macchina





bottoncini a pressione acquistati su Amazon,
comodissimi



ed eccola qua


bella capiente, circa 45 x 40 cm. con laterale 12

Sull'onda... mi son fatta prendere la mano,
ed allora perche' non farne una da usare x uscire
con il mio soggetto preferito??







io la chiamo la mia Chanel...
ovvio, il soggetto e' proprio la mia Chanel!!

Anche qua, bottoni a gogo',
per chiuderla davanti, di lato, e all'interno per tenere le tasche
qua ho usato dei tessuti patch batik per dare sfumature naturali ai colori
le zone del viso e le zampine del gatto sono ricamate prima poi
va' messa la biadesiva (altrimenti dopo non si riesce a ricamare)
per la borsa un tessuto color cammello, preso anni fa proprio
in previsione di una borsa poi bordata con un altro
tessuto provenzale, preso in Francia
e che secondo me ci sta molto bene.

Ieri l'ho sfoggiata al circolo ed e' piaciuta molto.
In previsione ne ho altre
una in bargello ed un'altra x l'inverno
sempre applique con delle casette.

Nel frattempo continuano i lavoro per il banchetto dei gatti
sto assemblando del feltro molto bello
poi vi faro' vedere.

Nel fronte ricamo ho acquistato dei libri di Giuseppa Federici
per il punto Madama
ecco i tessuti e filato


prendero' anche altri due per il punto Sorbello o Umbro

e qualche schema acquistato di blackwork
ne ho terminato uno, che non so cosa ci faro'
ma intanto mi son divertita ad eseguirlo


Devo dire che con Giusi
siamo diventate..
Cric e croc
il gatto e la volpe....
insomma,
una le fa e l'altra le pensa
continuiamo a stimolarci a vicenda e ci innamoriamo
di tante cose da provare

e ci buttiamo e stimoliamo la mente
Divertente!!

Un bacio a tutte

sabato 28 aprile 2018

IL GATTO

Omaggio al gatto
l'animale piu' bello al mondo
(per me)

scelto come amico da personaggi famosi

storia vera, libro e film
"A spasso con Bob"

l'enigmatico Antony Perkins

l'interprete di Frida, Salma Hayek

stella di prima grandezza Ingrid Bergmann

l'esuberante Freddy Mercury

la popstar Cher

la genuina Anna Magnani

il piu' conosciuto dei presidenti, Abraham Lincoln

 Il problematico Robert Downey Jr

giovani Mickey Rooney e Judy Garland nel '38


l'eclettico Clint Eastwood


il pacifista autore di "Imagine", John Lennon


il Dalai Lama


lo spericolato e indimenticato Steve McQueen


la mitica sex symbol Marylin Monroe


lo sguardo dagli occhi viola Elizabeth Taylor


lo Sherlock della tivu', Benedict Cumberbatch


il bello del cinema Paul Newmann


la sensuale Lauren Bacall


l'elegante Audrey Hepburn


il carismatico e talentuoso Marlon Brando


Carole Lombard, mitica moglie di Clark Gable


l'atomica Anita Ekberg


La ginnica Jane Fonda e il suo siamese


e i miei



Buona domenica

sabato 14 aprile 2018

ANCORA CREAZIONI PER GLI AMICI PELOSI

Il mercatino alla Fiera dell'Angelo
e' stata un trionfo!!

un'ottimo ed inaspettato incasso
nei due giorni in cui si e' svolta,
fortunatamente anche baciati dal sole.

Pioggia prima e pioggia dopo
e in quei giorni la gente e' uscita
si e' divertita
ed ha lasciato offerte al banchetto dei

PELOSI CORAGGIOSI

Così ho voluto creare delle altre cose che mi frullavano nella mente
Sono amante delle borse da lavoro
piccole, grandi
di tutti i generi
così perche' non crearne x i prossimi mercatini?

Con della bella tela spessa
quella di una volta che si doveva usare per 
le lenzuola ho realizzato
8 borsine
portalavoro, portamerenda, portascarpe da ginnastica, portagiornale,
porta.....tutto quello che vuoi

la misura e' di circa cm. 23 x 33 con manici da tracolla
ho cercato qualche silhouette di gatto e qualche altro animaletto
ed ecco cosa ne e' vento fuori









particolare sul collo del gatto


Le ho consegnate alla mia amica mercoledì pomeriggio
e alla sera gia' tre di loro erano gia' state vendute.

Che bello!!
sono molto felice
So quanto ognuna delle ragazze spende per 
mantenere e salvare questi pelosi,
ne prendono anche da paesi slavi
dove, malati, avrebbero ben altra fine...
In questo modo, anche io,
a mia maniera
le aiuto ad aiutarli.

Bene!
Ho in mente altri progetti

Buon fine settimana









venerdì 30 marzo 2018

E' PRIMAVERA.....ALLA FIERA DELL'ANGELO

Sperando in un clima piu' mite
ho cambiato il fondo del mio blog
sono passata ad un paesaggio dipinto stile naif
tema che voglio tenere per questo anno.
Beh, qualche fiorellino lo vedo spuntare
ma il tempo non promette niente bene.

La Pasqua comunque arriva come sempre
ed iniziano le fiere di primavera.

Molto importante e' la
Fiera dell'Angelo
a Borgonovo Valtidone
un paesino nella provincia di Piacenza
e poco distante da casa mia.

Da tanti anni c'e' questa fiera
ricordo ancora che ci portavo mia figlia piccolina
c'era di tutto
prodotti tipici del luogo
e animali, tanti animali.

E' una delle fiere piu' longeve della valle
che richiama tantissime persone da tutto il nord d'Italia

Alla tradizionale fiera della domenica e del lunedì di Pasqua si troveranno ben oltre 300 bancarelle nelle vie centrali, un allegro luna park, una gustosa rassegna enogastronomica e la vendita di prodotti tipici tra i quali i rinomati salumi e la chisola, mercatini artistici e del biologico.

In molti forse non lo sanno, ma la Fiera dell’Angelo dedica una parte consistente ai trattori e mezzi agricoli. Sembra quasi di fare un salto nel passato. Un modo per ricordarci uno dei fiori all’occhiello della Val Tidone: l’agricoltura.

Per la gioia dei più piccoli, nel Fossato della Rocca Comunale da non perdere l’esposizione di animali da reddito e da compagnia.  Una tappa immancabile della Fiera dell’Angelo a Borgonovo Val Tidone: armatevi di smartphone e macchina fotografica!

Rimanere incantanti a guardare i ragazzi che provano l’ultima attrazione, gustarsi una frittella o lo zucchero filato. Salire sulla ruota panoramica che consente una visuale fantastica sulla Fiera. Non è festa senza Luna Park!


I valtidonesi sono fedeli alla tradizione. Che Fiera dell’Angelo sarebbe senza un panino con il cotechino? Se volete vivere la Fiera come veri borgonovesi, è d’obbligo una Colazione con la C maiuscola. Vi lanciamo una sfida: la domenica o il lunedì fate un giro tra gli stand gastronomici intorno alle 9 del mattino e diteci quante persone staranno gustando il panino con il cotechino!


Due piacevoli giornate

Domenica  1/4 e lunedi 2/4

con tutta la famiglia

NON DIMENTICATE DI PASSARE AL BANCO

PELOSI CORAGGIOSI

un'associazione che si occupa di animali
da salvare e da accudire.

Ho voluto aiutare anche io nella realizzazione
di gadget in cambio di offerte.
La mia amica Simonetta acquista tutto il materiale,
lo taglia, io lo assemblo e lei poi lo finisce di decorare
sara' un banco molto colorato
pieno di tante cose tra cui tutti questi oggetti in feltro








Tutte piene di ovetti di cioccolata





Tanti bei coniglietti anche loro con la pancia piena
.......
di ovetti

Infine







tante belle famigliole di polletti,

Papa' gallo, mamma gallina
e due bei pulcini
uno tutto il papa' e uno tutto la mamma.

BUONA PASQUA
A TUTTI